FAQ per i pazienti

Le domande più frequenti per i pazienti

No decision about you without you!


Domande di carattere medico da discutere con il vostro medico


Come posso trovare un medico con esperienza nel trattamento con il pessario?

Quando clinicamente indicato, il pessario può essere inserito dal suo ginecologo, ma qualora non abbia esperienza con questo dispositivo, dovrebbe far riferimento a una struttura o a un ginecologo, che possiedano abbastanza esperienza con questo tipo di trattamento. Alcuni di questi sono riportati sulla home page del nostro sito www.dr-arabin.de suddivisi per Paese, ove è anche disponibile il foglietto illustrativo presente in ogni confezione come file pdf per tutti i medici che vogliano conoscere il pessario.

Alcuni ospedali hanno centri specializzati nella prevenzione del parto pretermine, altri invece fanno riferimento al ginecologo con competenze ostetriche. Questo implica un’ampia varietà nella conoscenza e nell’esperienza, poiché può risultare difficile tenersi costantemente aggiornati. Non tutti i medici hanno esperienza con il pessario.

Pertanto, le consigliamo di farsi rilasciare sempre il foglietto illustrativo e l’etichetta della confezione (figura), che riporta la misura e il numero identificativo del pessario. Potrà mostrarla al medico di guardia nel caso in cui venisse inaspettatamente ricoverata. È importante recarsi in ospedale se avverte contrazioni, perdite di liquido amniotico o di sanguinamento.

Se percepisce di non avere delle risposte pertinenti alle sue domande, può sempre scrivere una mail a: info@dr-arabin.de. Proveremo a risponderle in 1-2 giorni lavorativi.

No decision about you without you!

Come può il mio dottore scegliere la misura giusta?

Il suo medico dovrebbe leggere le istruzioni oppure visitare l’homepage del sito https://www.dr-arabin.de (selezionare “cerchiaggio-pessario” e poi “misura”), dove è inserito un calcolatore automatico sulla base delle caratteristiche soggettive delle pazienti e della nostra esperienza.

Anche se risulta accurato per la maggior parte delle pazienti, è sempre preferibile che il suo medico la visiti personalmente per scegliere la misura più adatta.

Ricordi che se provasse fastidio significativo o dolore dopo l’inserimento, dovrebbe riferirlo al suo ginecologo, che potrebbe valutare un cambiamento di misura.

No decision about you without you!

Quali sono le differenze fra un pessario con e senza fori?

La forma di un pessario perforato (ASQ) e non perforato è la stessa.

I fori non comportano una differenza sull’effetto terapeutico del pessario: infatti entrambi i modelli sostengono la cervice e hanno come fine la prevenzione del parto pretermine.

L’aggiunta dei fori permette alle perdite vaginali, il più comune effetto collaterale del pessario, di defluire e di diminuire l’area della superficie.

No decision about you without you!

Quale è la differenza fra un pessario blu scuro e uno trasparente?

Fino al 2014, il pessario è stato prodotto nel colore blu (figura a sinistra). Successivamente il modello è stato migliorato usando meno colorante, così che le impurità possano essere facilmente rilevate (figura a destra).

Il nuovo modello è stato approvato dalla Food and Drug Administration (FDA) per la ricerca. Il pessario blu scuro o è un vecchio modello oppure un’imitazione, di cui non possiamo garantire la stessa composizione del materiale rispetto a quello trasparente testato in termini di compressibilità, citotossicità, sensibilità ed esame biologico.

Se durante una visita con lo speculum, un medico inesperto scambiasse il pessario con le membrane amniotiche, ricordagli che indossi il modello trasparente.

A sinistra, un vecchio pessario di Arabin. A destra, il nuovo pessario brevettato, certificato con frequenza annuale dopo una specifica ricerca meccanica, biologica e clinica.

No decision about you without you!

Quando è più indicato inserire il pessario?

Il momento o la settimana di gestazione più adatti per inserire il pessario dipende dalle seguenti variabili:

  • la sua storia ostetrica (fattori di rischio per il parto pretermine come la conizzazione, un pregresso parto pretermine, gemellarità)
  • la cervicometria
  • un possibile rapido raccorciamento della cervice

Deve essere rassicurata dal fatto che il medico considera tutti questi fattori prima di proporle un pessario.

Se sono presenti diversi fattori di rischio e/o quando compaiono segni di minaccia di parto pretermine, sembra più opportuno iniziare il trattamento più precocemente possibile.

No decision about you without you!

Come faccio a sapere se il pessario è correttamente posizionato?

Dopo l’inserimento del pessario, dovrebbe alzarsi e camminare senza provare fastidio. Se avverte dolore, il pessario non è inserito correttamente e il suo medico dovrebbe visitarla per controllare la posizione. Viene poi fissato il primo controllo.

Inoltre le viene lasciato il foglietto illustrativo, da portare in caso di controlli presso un altro ginecologo o presso un altro centro nascita (Figura).

No decision about you without you!

Un pessario può essere utilizzato nonostante un precedente aborto spontaneo o interruzione volontaria?

Aver avuto un aborto spontaneo o un’interruzione di gravidanza non le impedisce di utilizzare il pessario, se clinicamente indicato.

In caso di aborti tardivi ripetuti, le donne in gravidanza dovrebbero essere consigliate il prima possibile da specialisti esperti per discutere le migliori opzioni terapeutiche.

No decision about you without you!

Posso usare contemporaneamente due pessari (quello cervicale e quello per il prolasso)?

Allo stato dell’arte noi non lo consigliamo, poiché oltre al fastidio di indossare i due pessari insieme, vi è il rischio di necrosi del collo dell’utero.

In caso di prolasso genitale grave senza raccorciamento cervicale, un pessario Club come quello di Gelhorn (vedi figura) sostiene meglio gli organi pelvici e allevia i sintomi, facilitando il movimento.

No decision about you without you!

Il pessario può essere inserito in caso di gravidanza gemellare ottenuta con tecniche di procreazione in vitro?

La procreazione in vitro non è di per sé un’indicazione al pessario, ma questo non è controindicato nel caso in cui avvenga un raccorciamento cervicale sia nelle gravidanze singole che in quelle plurime. È quindi raccomandato monitorare la cervicometria.

No decision about you without you!

Quando deve essere rimosso il pessario?

Il pessario dovrebbe essere rimosso immediatamente se ci sono segni di parto imminente con contrazioni dolorose.

Se si sono rotte le acque, dovrebbe essere rimosso il prima possibile per ridurre il rischio di infezioni, ma potrebbe anche essere lasciato in sede, qualora sia necessario il trasferimento verso un centro nascita di livello opportuno per assistere un neonato pretermine.

In caso di taglio cesareo programmato, non bisogna dimenticarsi di rimuovere il pessario. La stessa paziente dovrebbe chiedere se avesse dei dubbi riguardo a ciò.

L’equipe potrebbe decidere di lasciare il pessario in circostanze veramente particolari, di cui sarà eventualmente informata.

No decision about you without you!


Stile di vita e decisioni proprie


Posso inserire o rimuovere il pessario da sola?

NO, perché il pessario di Arabin per la prevenzione del parto pretermine non è uguale al pessario ginecologico per il trattamento del prolasso vaginale.

Il pessario ginecologico è sempre più frequentemente inserito e rimosso dalle stesse pazienti. Questo dispositivo è necessario solo quando le pazienti sono esposte a un rischio aumentato di sforzi fisici. Alla sera questo viene rimosso.

Il pessario cervicale usato in gravidanza ha scopi diversi:

  • è inserito più in alto possibile nel fornice posteriore, per supportare la cervice, perciò non si estende in vagina.
  • è improbabile che disturbi durante un rapporto sessuale, visto che è posizionato in alto a livello della cervice, anche se tuttavia potrebbe essere avvertito.
  • il dispositivo modifica l’angolo utero-cervicale nelle pazienti con cervice raccorciata ed ogni altra manovra che stimoli la secrezione di prostaglandine dovrebbe essere evitata.
  • di conseguenza, il pessario dovrebbe rimanere in sede e rimosso soltanto se clinicamente indicato.

Alcune pazienti per cui è necessario un pessario potrebbero avere un grado di prolasso uterino: in questo caso il pessario viene posizionato più in basso e potrebbe essere avvertito più facilmente alla visita. Questo non deve essere creare ansia, il pessario rimarrà posizionato intorno alla cervice.

No decision about you without you!

Posso fare qualcosa per le perdite vaginali?

Il suo medico dovrebbe avvertirla che l’aumento delle perdite vaginali è uno dei possibili effetti collaterali del pessario e non è un’indicazione alla sua rimozione. In alcuni casi questo aumento potrebbe essere tale da far sospettare una rottura delle membrane o un’infezione: se è incerta, si rechi all’ospedale più vicino.

Il momento in cui le perdite possono risultare più abbondanti è al risveglio: la donna può trovare le lenzuola bagnate oppure avvertire un flusso più abbondante quando si alza in piedi poiché le secrezioni si sono accumulate nella nottata e defluiscono per forza di gravità. Potrebbe indossare un assorbente o un salvaslip per tenere la cute asciutta.

L’igiene intima dovrebbe essere simile a quella delle donne gravide senza pessario. Non esistono infatti saponi specifici: l’unica raccomandazione è il trattamento con i lattobacilli, i così detti “batteri buoni”.

No decision about you without you!

Quando una paziente con il pessario può stare a casa oppure deve essere ricoverata?

Le donne con “solo” un raccorciamento cervicale, senza contrazioni e altri sintomi non vengono solitamente ricoverate, soprattutto quando la situazione familiare lo consente. Infatti il trattamento col pessario può ulteriormente incoraggiare le pazienti a rimanere a casa piuttosto che essere ricoverate. In caso di ulteriore riduzione della cervice o altri fattori di rischio come funneling severo o distacco delle membrane, il medico potrebbe decidere il ricovero in ospedale.

Nelle pazienti con una cervicometria ridotta, ma con abbastanza tessuto cervicale per inserire un pessario, l’indometacina può essere usata nelle 24-48 ore prima dell’inserimento, avvisando la paziente di rimanere in Trendelenburg. Questo riduce il volume di liquido amniotico, allevia la pressione sull’orifizio uterino interno e riduce la secrezione di prostaglandine. Durante il ricovero, viene monitorata la cervicometria: se rimane stabile con il proseguire delle settimane di gravidanza e non insorgono ulteriori sintomi, la paziente può essere dimessa.

Si rechi in ospedale se vede delle perdite vaginali anomale, suppone che le acque siano rotte o pensa di essere in travaglio e se il pessario le provoca fastidio.

No decision about you without you!

Posso muovermi (camminare) con il pessario?

Sì, il pessario sostiene la cervice durante l’attività fisica.

La maggior parte delle pazienti riferisce che il pessario dona sollievo durante gli sforzi come camminare o stare in piedi.

No decision about you without you!

Posso nuotare con il pessario cervicale?

Sì, purché la cervice sia chiusa: infatti in caso di dilatazione cervicale i batteri potrebbero risalire nella cavità uterina.

Le consigliamo quindi di chiedere prima al suo medico.

L’esercizio fisico in gravidanza è raccomandato in molti Paesi e il nuoto viene considerato da molti come l’attività ideale.

No decision about you without you!

Posso avere rapporti mentre il pessario è in sede?

La sessualità è una parte integrante della salute e del benessere. Non ci sono evidenze che i rapporti sessuali possano indurre il parto pretermine, ma è probabile che le prostaglandine e gli altri ormoni prodotti durante un rapporto stimolino il travaglio. A seconda della situazione individuale e se il rischio di parto pretermine è estremamente alto, il medico potrebbe consigliarle di evitare i rapporti sessuali.

Quando un pessario è in sede, potrebbe impedire la soddisfazione durante il rapporto e potrebbe essere avvertito più facilmente nelle donne con prolasso genitale, poiché rimane più basso.

No decision about you without you!

Il pessario sembra grande: l’inserimento è doloroso?

La vagina è un organo estremamente sensibile. Alle donne in età avanzata che usano il pessario ginecologico vengono consigliate varie creme. Ma durante la gravidanza, quando la mucosa vaginale è imbibita dall’alta concentrazione di estrogeni, queste sono poco indicate, tuttavia non sono controindicate in caso di irritazione vulvare o vaginale.

Il medico potrebbe utilizzare un lubrificante per agevolare l’inserimento. La maggior parte delle donne non richiede un antidolorifico, ma, se durante l’inserimento avverte molto fastidio il medico dovrebbe valutare le possibili cause del dolore (es. candida) e discutere con lei le terapie possibili.

No decision about you without you!

Quando è necessario chiedere un ulteriore controllo?

Dovrebbe farsi visitare in caso di fastidio, sanguinamento, perdite anomale o sospetta rottura delle membrane.

Se tali sospetti, vengono smentiti, può essere rassicurata; altrimenti potrebbe essere opportuno riposizionare, rimuovere o cambiare la misura del pessario.

Il suo medico programmerà i controlli di routine e si assicurerà che il pessario venga tenuto il tempo necessario.

No decision about you without you!

Il pessario perde la sua funzione con il passare del tempo?

La resistenza e la compressibilità del silicone rimangono invariati durante il trattamento con il pessario in gravidanza.

La durata del dispositivo se conservato nelle normali condizioni (temperatura fra 0°C e 40°C, senza esposizione alle radiazioni) è garantita per un massimo di 10 anni.

No decision about you without you!

In quali Paesi è disponibile il pessario?

In Europa, il pessario cervicale di Arabin® è certificato da MedCert come dispositivo per la prevenzione del parto pretermine (numero identificativo: MED/CERT0482 EN ISO13485, direttiva europea 93/42/CEE concernente i dispositivi medici).

In alcuni Paesi, il pessario può essere ordinato in farmacia o presso i principali fornitori, che sono riportati sul sito www.dr-arabin.de. Per ulteriori informazioni può scrivere a info@dr-arabin.de.

Inoltre sul sito web può trovare la lista dei Paesi ove il pessario è registrato come dispositivo medico.

Questa include:

  • Tutte le nazioni dell’UE (incluso il Regno Unito e Israele)
  • Russia
  • Sud America (es. Brasile, Cile, etc.)
  • Australia
  • Asia (es. Malesia, Thailandia, Vietnam, Iran, Emirati Arabi, Dubai, etc)
  • Negli USA e in Canada, il pessario di Arabin è ancora oggetto di ricerche e può essere utilizzato solo in ambito di studi prospettici supervisionati dall’FDA.
  • Per l’Africa e l’India, abbiamo per il momento rifiutato la distribuzione poiché dovrebbe essere prima garantita un’assistenza di base per la donna gravida, così da assicurarle un’appropriata indicazione, inserimento e rimozione.

No decision about you without you!